• 339-8313202
  • irene.onnis@libero.it

Psicologa Psicoterapeuta Milano Dott.ssa Irene Onnis

Psicologa per problematiche relative a bambini, adolescenti e adulti

Terapia EMDR

L'EMDR (dall'inglese Eye Movement Desensitization and Reprocessing, Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari) è un approccio terapeutico utilizzato in ambito clinico per il trattamento di eventi traumatici, lutti e per tutte le problematiche legate allo stress, in particolare a quello traumatico.

Solitamente, il nostro cervello elabora in modo spontaneo le esperienze negative che possono capitare nella vita, ma ci sono alcuni eventi che faticano ad essere superati.
A volte, infatti, il ricordo della situazione traumatizzante o stressante rimane immagazzinato in memoria così come è stato vissuto, insieme alle emozioni provate in quel momento, come rabbia, rancore, dolore, che restano invariati anche a distanza di molti anni.

L'EMDR, attraverso più serie di movimenti oculari o di stimolazioni tattili bilaterali, permette di riattivare le capacità innate e naturali del nostro cervello di elaborare i traumi. In questo modo si avrà una diminuzione della carica emotiva negativa legata al ricordo traumatico e la conseguente possibilità di utilizzare l'esperienza in modo costruttivo.
In seguito a un percorso di psicoterapia con EMDR si acquista la consapevolezza che ciò che è successo non si può cambiare, ma il ricordo può essere trasformato liberando risorse preziose per la guarigione e il benessere dell'individuo e della comunità. La persona rafforza l'autostima, è più centrata sul qui e ora e sul senso di sé, ha più fiducia nelle proprie capacità e nel suo valore personale.

Quando l'EMDR può essere d'aiuto
L'EMDR può essere di grande aiuto in tutte quelle problematiche che possono creare forte stress e difficoltà a vivere una vita serena.
Alcuni esempi: lutti e perdite, violenze, ansia e attacchi di panico, perdita di una gravidanza, bullismo, percorso di procreazione assistita, catastrofi naturali, perdita del lavoro, incidenti, disturbi alimentari, dipendenze, fobie, disturbo borderline di personalità, disturbo post-traumatico da stress.

Aiutare i bambini con l'EMDR
L'EMDR può essere utilizzato anche con i bambini, a partire dai 2 anni di età, per favorire l'elaborazione e il superamento di vissuti altamente stressanti o traumatici, come per esempio un lutto, una violenza, un incidente, una separazione.
I bambini rispondono molto bene al trattamento con EMDR e l'intervento terapeutico è in genere di breve o media durata ed è importante non solo per risolvere il problema emotivo post-traumatico, ma anche come prevenzione di possibili difficoltà future.


EMDR Milano